Sony Xperia P Recensione: Prestazioni super con Android

Sommario: Informazioni e recensione sul Sony Xperia P, il nuovo gioiellino di Sony, uno smartphone di medio-alto range che si presenta veramente come un ottimo dispositivo, disponibile ad un prezzo non eccessivo.

Il Sony Xperia P èda considerare come il fratellino minore del pièrinominato Xperia S, ma grazie ad un design molto elegante e ricercato, e delle caratteristiche tecniche di ottimo livello si presenta come uno smartphone di primissimo ordine.

Si parte dall’ampio display da 4″ con risoluzione di 540 x 960 pixel, e dalla potente fotocamera da 8 MP, comprensiva di flash LED e autofocus.

Nella confezione dello smartphone sono inclusi anche un cavo HDMI e le smart TAG. Lo smartphone èbasato sul sistema operativo Android 2.3.7 ma èaggiornabile alla versione Ice Cream Sandwich.

Scheda Tecnica:

  • Dimensioni: 122 x 59,5àx 10,5
  • Peso: 120 gr
  • Sistema Operativo: Android (2.3) Gingerbread
  • Processore 1GHz dual core (STE U8500)
  • Connesssione GSM 850, 900, 1800, 1900 MHz UMTS 850, 900, 1900, 2100 MHz
  • GPS con A-GPS e bussola
  • Schermo touchscreen 4 pollici 540 x 960 pixels 275ppi TFT e 16 milioni di colori
  • Sensori luce, prossimità, accelerometro
  • Bluetooth
  • Wi-Fi
  • Memoria 16GB
  • Fotocamera 8 megapixel con flash LED e videorecording Full HD
  • Videocamera VGA frontale
  • USB 2.0 e microUSB
  • NFC, HDMI, DLNA
  • Batteria 1305mAh da 6 a 470 ore di autonomia

Sony Xperia P monta una batteria davvero importante perchà pur avendo una capacità non cosà esagerata ‘ 1305mAh ‘ si avvale delle tecnologie di schermo e di consumo energetico per aumentare l’autonomia fino a addirittura quasi 20 giorni di standby (secondo le prime stime, ancora da confermare) e 6 ore in conversazione.

Quanto costa?

Quando arriverà in commercio? Nel secondo quarto del 2012 dunque entro l’estate per un prezzo ancora da comunicare, ma che potrebbe essere intorno ai 399 euro.