I nuovi tablet Android di Polaroid: M7 e M10

Due nuove proposte nel mercato dei tablet, arrivano daA�PolaroidA�e sono state presentate nel corso del CES 2013 di Los Angeles. Sono destinateA�alla fasciaA�entry-levelA�del mercato, quindi non a concorrere con le offerte di punta del settore: iPad, Galaxy o Nexus, per intenderci.

a�?Ma�? A? il nome della serie che raccoglie i due devices.A�M7 ed M10A�sono i dispositivi. Entrambi dotati di caratteristiche da non sottovalutare, basati su Android e pensare per aggredire il mercato con unA�prezzo non elevato.

Nuovo tablet di Polaroid

Nuovo tablet di Polaroid

Due tablet davvero interessanti, per un marchio come A�Polaroid, nuovo in questo settore. Scopriamo insieme maggiori informazioni su caratteristiche e prezzo.

Per ambedue le possibilitA�, dunque, Polaroid ha scelto Android. Nello specifico, laA�versione 4.1 Jelly Bean. Non A? ancora noto, al tempo stesso, quando e se sarA� possibile effettuare la��update alla versione successiva (4.2). Altra caratteristica in comune per i devices:A�uno slot per le schede di memoriaA�Micro SD, grazie al quale espandere lo spazio da��archiviazione del tablet.

Il nome A? collegato alla dimensione del display. Per il tablet Polaroid M10, dunque, schermo daA�10.1 polliciA�(1280A�800 pixel), con utilizzo dellaA�tecnologia IPS. Processore ARM Cortex A7 quad-coreA�da 1.6HGHz, memoria interna da 16 GB (e 1GB di memoria RAM), a cui affiancare una fotocamera da 5 megapixel. PiA? una seconda fotocamera, frontale, da 2 megapixel. Scheda tecnica che si completa con WiFi 802.11n e Bluetooth, in fatto di connetivitA�.A�Accessibile il prezzo:A�229 dollari, fanno sapere dalla��azienda.

Costo che scende, poi, passando al Polaroid M7 (1280A�800 pixel). Display IPS daA�7 pollici, appunto. Processore ARM Cortex A9 dual-coreA�e memoria interna che ammonta a 8 GB. Invariate, rispetto al primo tablet, le caratteristiche delle fotocamere. Il prezzo, come detto, scende e si posiziona suiA�129 dollari. Anche in questo caso, decisamente accessibile.

Per il momento, la societA� ha dichiarato di volersi muovereA�esclusivamente sul mercato USA. Dalla��andamento negli Stati Uniti, dipenderA� probabilmente il lancio sui mercati europei.

Tags: