Guida Peerguardian: Configurare Peerguardian con eMule

Stiamo parliamo di un IP-Filter che agisce autonomamente e non all’interno dei Programmi P2P, un programma molto intuitivo che blocca automaticamente le connessioni con alcuni indirizzi IP ritenuti a�?pericolosia�? o a�?intrusivia�?.
Il Software ha le funzioni di un Firewall o quasi, praticamente blocca tutti gli Ip che si connettono al nostro Pc ed in particolare blocca gli Ip della RIAA, della MPAA e di tutti coloro che vogliono venire a curiosare nel nostro Pc.

E’ quindi un utile strumento di protezione per il PC che si integra bene con gli altri strumenti di difesa offrendo una maggiore sicurezza nell’utilizzo di programmi P2P.

Iniziamo quindi con l’installazione e la Configurazione di PeerGuardian.
Dopo aver scaricato PeerGuardian2 lanciate l’installazione.
Assicuratevi di aver messo la Spunta a Start With Windows, in modo che appena accendete il computer parte in automatico senza che lo dobbiate poi aprire voi manualmente.

Configurazione PeerGuardian con eMule

Una volta finito il Wizard di installazione vi si presenta questa schermata:

Cliccate su Avanti e vi si presenta questa schermata:

In questa schermata compaiono le varie liste che PeerGuardian puèBloccare, se dovete usare PeerGuardina solo per eMule èpossibile mettere la Spunta solo alla Prima lista ovvero P2P, perèattivandole tutte si avrà + protezione verso altri fronti e non solo verso il P2P. Il Programma èleggerissimo quindi non sorgono nemmeno problemi di banda se si spunta una lista o non la si spunta.
Andando Avanti la prossima schermata parla dell’aggiornamento delle liste.
Aggiornare le liste èestremamente importante perchègli IP che ci invadono sono moltissimi:
Spuntando anche a�?PeerGuardiana�? facciamo in modo che il programma ricerca automaticamente non solo aggiornamenti delle liste ma anche del programma stesso.
La schermata Successiva indica la conclusione della Configurazione di Base:

Cosà com’èora il programma funziona, perèper far si che funzioni su eMule dobbiamo aggiungere manualmente delle liste che andranno sempre aggiornate.
Iniziamo Quindi, cliccate su ListManager nella schermata di PeerGuardian:

Nella schermata successiva cliccate su Add:
Adesso nella schermata successiva inizierà la configurazione manuale:

Seguite i vari passi come illustrato nella foto, dove sta il primo passo inserite un nome da dare alla lista appena inserita, non copiate la scritta che c’ènella foto.

Spuntate Add URL e ci inserite l’indirizzo della prima lista, assicuratevi di mettere la spunta su block e poi date ok.
Per le altre liste usare lo stesso procedimento.
Le Liste principali da inserire verranno messe tutte nella lista Block e sono:

Vi apparirà, nella scermata successiva, la lista di tutte le liste inserite nel vostro PeerGuardian.
Chiudete la finestra tramite il tasto a�?Xa�? posto in alto a destra.
Le liste si aggiorneranno e il programma caricherà i vari aggiornamenti:

Oltre a queste la BISS (Bluetack Internet Security Solution) ha messo a disposizione altre liste che servirebbero a proteggere ancora di pièla nostra privacy.
Le liste sono queste

Mi raccomando se le inserite tutte state attenti a non fare dei DOPPIONI, ovvero non inserite la lista due volte.
Per avere una relazione dettagliata sulle liste su inserite cliccate QUI.
La guida èfinita, spero di essere stato abbastanza chiaro!

Tags: