In arrivo il dominio xxx per i siti pornografici

Arrivano i domini “.xxx”, ovvero quelli dedicati ai siti pornografici; i primi arriveranno nel 2011 anche se già al momento sono state effettuate circa 100mila pre-registrazioni.

Alcuni giorni fa ICANN, ovvero l’associazione internazionale che supervisiona l’assegnazione dei domini e dei relativi indirizzi IP, ha approvato ufficialmente il nuovo TLD (Top level domain) “xxx” nel corso di una conferenza tenutasi a Brussels.
L’idea è quella di rendere più semplice l’identificazione di un sito pornografico, permettendo agli utenti interessanti di trovare del materiale più facilmente mentre a quelli contrari di riconoscere immediatamente e quindi tenersi alla larga da contenuti per adulti.

ICM Registry prospetta l’attivazione di 500 mila indirizzi entro i primi 12 mesi di effettiva disponibilità sul mercato. Un risultato certamente interessante, ma che rappresenterebbe comunque appena il 10% dei 5-6 milioni di stiti web dedicati al porno rintracciabili on-line sui “vecchi” TLD.