Google Public DNS: Come utilizzare i DNS pubblici di Google

E’ stato lanciato da poco questo nuovo servizio offerto da Google, si tratta di server DNS pubblici da poter utilizzare gratuitamente.

Prima di addentrarci nei vari particolari voglio spegarvi in breve cosa sono i DNS e a cosa servono:
I DNS (Domain Name Server) sono dei server che servono a trasformare i nomi dei vari siti (tipo https://www.tech-magazine.it) in indirizzi IP (Internet Protocol) in automatico (esempio di IP: 222.23.123.1), vi chiederete perchA?’.perchèquesto èil metodo di comunicazione tra noi ed il Web.

Ogni singolo utente, sito, dominio ha un proprio indirizzo IP a cui si possiamo connetterci, per facilitare la connessione sono stati creati appunto i nomi (nomesito.it etc..) e proprio questi DNS si prendono la briga di tradurre questo linguaggio e permette tale comunicazione tra noi e il web.
Spero vi sia chiara ora la definizione di DNS, pièsemplice di cosà non credo riuscirei a spiegarvela..
Torniamo a noi’
Ogni provider (Gestore DSL tipo alice, tiscali e gli altri) consegna agli utenti i propri server DNS, primario e secondario che servono appunto a quanto spiegato prima, perèmolte volte i DNS che ci consegnano hanno delle lmitazioni/filtri.
Quest’ultime consistono in una serie di regole a cui l’utente deve per forza rispettare visto e considerato che i filtri bloccano l’accesso alle cose che LORO non vogliono che noi a�?esploriamo, vediamo, cerchiamoa�?.
L’esempio pièbanale èquello di The Pirate Bay, tutti gli ISP italiani bloccavano l’accesso a tale sito, come fare per connetersi a The Pirate Bay??
Oppure quello che Filtri P2P.

Basta usare dei DNS diversi da quelli assegnati dai propri ISP, usare dei DNS Pubblici per risolvere tutto..
Ecco perchèanni fa nacque OpenDNS, per porre fine a queste limitazioni e per far si che gli utenti possano accedere, tramite DNS Pubblici e Gratuiti, a tutto quel materiale presente sul web che con i DNS a�?standarda�? assegnati dagli ISP non potevano vedere.
OpenDNS negli anni èdiventato un colosso nel settore, offrendo una valida alternativa gratuita, veloce e sicura a quella degli ISP.
OpenDNS garantiva e tutt’ora garantisce sicurezza in rete, proteggendo gli utenti da eventuali attacchi Phishing, DoS, Malware etc..

Link OpenDNS: http://www.opendns.com

DNS OpenDNS: Primario: 208.67.222.222; Secondario: 208.67.220.220;

Oggi, perA?, ènato Google Public DNS che offre lo stesso servizio di OpenDNS e promette maggiore velocità di connessione rispetto a quest’ultimo.