Limewire diventa…a pagamento!

LimeWire, il famoso programma peer to peer opensource, diventerà presto a pagamento e sarà completamente legalizzato e tenuto sotto controllo.

A seguito infatti della campagna giudiziaria intrapesa dalla RIAA americana per la tutela dei diritti d’autore, le alte sfere del gruppo erano finite in tribunale con minacce di pesanti multe.

Da qui la decisione in extremis con le case discografiche e cinematografiche per un radicale cambiamento della piattaforma, che sarà legalizzata ed offrirà, previo pagamento di una sottoscrizione forse mensile, un ampio catalogo di musica e film.